Quando si cambia l'olio motore e il filtro olio alla vettura

Quando si cambia l’olio motore e il filtro olio alla vettura

Quando si cambia l'olio motore e il filtro

Quando si cambia l’olio motore sulla vettura

Quando si cambia l’olio motore bisogna tenere presente le indicazioni fornite dalla casa madre che sono rilevabili dal libretto uso e manutenzione del tuo veicolo.

L’olio è un elemento fondamentale per mantenere efficiente il motore della tua auto. Non solo lo protegge dalle impurità evitando così di danneggiarlo ma lubrifica anche tutti i componenti meccanici.

È importante quindi cambiare l’olio motore con regolarità per usufruire di una migliore prestazione della vettura ed evitare danni.

Come capire quando si cambia l’olio motore

Se possiedi un’auto recente, una spia ti segnalerà quando è il momento di cambiare l’olio. Nel caso di auto più datate invece sarà opportuno procedere ad un controllo periodico. Puoi verificare il livello dell’olio tramite l’asticella che ne indica la quantità presente.

Per avere un corretto funzionamento del motore il livello ottimale sull’asticella è di 3/4.

E ora vediamo quando si cambia l’olio a secondo che si tratti di una vettura a benzina o diesel.

Per le auto a benzina il cambio dell’olio va effettuato ogni 15000 Km mentre per le auto diesel ogni 25000/30000 Km.

C’è da dire che nel caso non vengano raggiunti i 15000 Km il cambio olio va effettuato entro un anno. Per le auto meno recenti invece è consigliabile effettuare il cambio olio ogni 10000 Km.

Assieme al cambio dell’olio è raccomandabile sostituire anche il filtro dell’olio

Com’è formato il filtro olio e quando cambiarlo

Il filtro olio è formato da una serie di membrane che mantengono l’olio pulito e può essere di diverso tipo: magnetico, a sedimentazione, centrifugo e meccanico.

Il filtro meccanico ha una forma cilindrica ed è formato da un particolare materiale cartaceo.

Di quest’ultimo tipo esistono due versioni: l’avvitabile e ad immersione ed è quello più usato nelle auto moderne.

La funzione del filtro è molto importante perchè protegge il motore dalle impurità che si creano durante il processo di combustione.

Anche per il cambio del filtro valgono le stesse indicazioni fornite per il cambio olio. In genere le case costruttrici consigliano la sostituzione del filtro ad ogni cambio olio. E quindi il filtro olio quando cambiarlo?

Per le macchine a benzina va effettuato ogni 15000 km., per i motori diesel ogni 25000/30000 Km ed ogni 10000 Km per i veicoli che hanno più di dieci anni.

Indipendentemente dai chilometri percorsi il cambio del filtro olio va effettuato entro un anno.

Il cattivo funzionamento del filtro olio può far grippare il motore causando gravi danni. Inoltre se si percorrono tanti chilometri e non si cambia l’olio si possono formare dei depositi gelatinosi, le morchie, che possono ostruire i condotti.

In questo caso bisognerà procedere al lavaggio interno del motore anche con l’uso di additivi.

È consigliabile pertanto effettuare il cambio olio e la sostituzione del filtro nei tempi previsti e consigliati dalle case costruttrici per mantenere sempre l’olio pulito a vantaggio di un motore efficiente e dalle ottime prestazioni.

visite 3668, 1 oggi